LA FIERA SVIZZERA SPECIALISTICA PER LA RISTORAZIONE, IL SETTORE ALBERGHIERO E LA GASTRONOMIA DI LUCERNA

dal 21 al 24 ottobre 2018
Messe Luzern

Rotta a nord con il ristorante Dyhrberg

 

Il ristorante Dyhrberg si presenta alla ZAGG in una veste completamente rinnovata. I valori del marchio Dyhrberg impregnano tutto – dall'atmosfera al menù.

 

Il ristorante Dyhrberg è presente alla ZAGG da oltre 30 anni. Nel 2016 si è trasferito nel padiglione 3, diventando così un elemento centrale del salone. È nata poi l'idea di rinnovare lo stand, come spiega la direttrice della fiera, Suzanne Galliker. «Puntavamo a un nuovo concetto che tenesse conto dei cambiamenti nel settore gastronomico e che al contempo si orientasse in modo più marcato ai valori di Dyhrberg.»

 

Delizie autentiche fatte in casa

Portare il marchio Dyhrberg non basta: anche il contenuto dev'essere all'altezza. La nuova immagine doveva riflettere questo principio, secondo Ralf Weidkuhn, responsabile per il marketing e le vendite presso Dyhrberg: «Dyhrberg è sinonimo di delizie autentiche fatte in casa e vanta una storia di successo lunga più di mezzo secolo. Siamo il primo affumicatoio di salmoni in Svizzera e ci distinguiamo per il nostro amore per l'artigianato, il nostro rigore e il nostro impegno per la tradizione.» Valori che nel ristorante si esprimono nei piatti, ma non solo.

 

Misterioso, tipico, autentico

La direzione della fiera ha incaricato la giovane azienda D&D Hospitality Projects dello sviluppo di un concetto. Il direttore e titolare Damien Rottet spiega il processo: «Nel quadro di un brainstorming abbiamo associato diversi concetti al marchio Dyhrberg, tra cui misterioso, tipico, autentico, semplice, tradizionale e salato-affumicato. I risultati coincidevano quasi del tutto con i quattro elementi del marchio Dyhrberg: tradizione, artigianato, affumicatura, gusto.» Questi valori sono ora la linea guida del concetto – dal menù alle posate, passando per i mobili.

 

La cucina in mano agli apprendisti

Il nuovo concetto si concentra sull'esperienza autentica del marchio Dyhrberg – soprattutto nel piatto. I garanti sono Daniel Gehriger, responsabile alberghiero e gastronomia presso l'ospedale cantonale di Lucerna, e il suo team. Il ristorante è gestito dagli apprendisti, spiega Gehriger: «Gli apprendisti devono dirigere e gestire la cucina autonomamente. Sono sostenuti nel loro lavoro da me, da Gregor Trost e dai nostri responsabili apprendisti, Martin Stadelmann e Tobias Marbet.» La forte integrazione degli apprendisti è stata sin dall'inizio parte del concetto. «Quando Suzanne Galliker si è rivolta a noi, abbiamo capito subito che per i nostri futuri cuochi si trattava di una fantastica opportunità per mettere in pratica la teoria.»

 

Disinvolti, ma con stile

José Manuel Perino, direttore Erdbeergold Catering, è responsabile del servizio. Promette che il personale sarà in sintonia con lo stand rinnovato: «Saranno giovani che avranno un atteggiamento disinvolto con gli ospiti, pur sempre mantenendo un livello di stile elevato.» Nel nuovo concetto del ristorante, ogni dettaglio ha la sua importanza. Pertanto, l'abbigliamento del personale linea sarà ispirato alll'atmosfera scandinava.

 

Orari di apertura ristorante Dyhrberg

Domenica – Mercoledì

11.00 – 18.00

 

 

Dyhrberg AG
Solothurnerstrasse 40,
4710 Klus/Balsthal (SO)
Telefon 062 386 80 00, Fax 062 386 80 19
admin(at)dyhrberg(dot)ch
www.dyhrberg.ch